21 Apr

IL GUSTO DELLA TERRA

Domenica 23 aprile dalle 10.00 alle 17.00 vi aspetta la
VI EDIZIONE del GUSTO della TERRA!!!

All’interno di Resistenza in Festa 2017! trovate il mercato biologico di contadini, allevatori, vinaioli, apicoltori e panettieri.
Perchè RESISTENZA è anche continuare imperterriti a lavorare la terra in modo sano, giusto e indipendente, fuori dalle logiche del mercato della grande distribuzione, nel doveroso rispetto della natura e di chi quella “natura” se la mangia!

Dalle 10 alle 17 potrete FARE LA SPESA nel mercato biologico, parlare faccia a faccia con i produttori e assaggiare i prodotti lavorati nella terra con le loro mani.

Ecco chi troverete:
– L’ape Maya, Leggiuno, miele e prodotti derivati dal lavoro delle api
– Azienda agricola Fattoria Rancina, C.Cabiaglio, formaggi di vacca, pecora, capra.
– Il Regno delle Upupe, Forlì, prodotti da forno vegani e non, salumi, conserve e ortofrutta
– Azienda agricola Valli Unite, Colli tortonesi, salumi farine e vino
– Azienda agricola Carussin, San Marzano Uliveto (AT), vino e birra
– Azienda agricola BIO Matto Arona, Piantine orticole e aromatiche
– Azienda Agricola Il Ramingo, Travedona Monate, asparagi
– Caffè Malatesta, Como, Caffè etico zapatista

Qui trovate l’evento Facebook!

// INGRESSO LIBERO //

21 Apr

BAMBINI RESISTENTI A RESISTENZA IN FESTA!

Come sempre bimbi e bimbe sono benvenute a Resistenza in Festa!
SABATO 22 aprile dalle 16.00 alle 18.00 e DOMENICA 23/04 DALLE 15.00 ALLE 17.00 LABORATORIO DI CIRCO a cura di SPAZIO KABUM! Un viaggio guidato alla scoperta del favoloso mondo del circo per conoscere e giocare con le diverse discipline circensi, dall’acrobatica aerea alla giocoleria, dall’acroyoga all’equilibrismo, tutto all’insegna del divertimento e della creatività.
SABATO 22 aprile alle 21.00 Spettacolo a cura di FUEGO LOCO! Una spettacolo tra il teatro e la danza, diretto dalla luce delle fiamme! Per bimbi e genitori!
SEMPRE: Laboratorio di CLAUDIA LA REGINA DEI FIORI! Realizzazione fiori e animali di carta. Il ricavato delle vendite ad offerta dei manufatti andrà a sostenere la ONLUS Il ponte del sorriso che opera presso il reparto di Pediatria di Varese.
Vi aspettiamo con la vostra prole resistente!

 

13 Apr

Trofeo di Calcio Antirazzista Davide Musci + Refugees Welcome

Domenica 23 aprile a RESISTENZA IN FESTA si gioca a calcio e si parla di migrazioni.
A poche ore di distanza ma con lo stesso spirito.

* dalle 9.00 torneo di calcio popolare dove cittadini italiani e cittadini richiedenti asilo si incontrano e giocano insieme dialogando con il linguaggio dello sport

* alle 17.00 SI PARLA DI MIGRAZIONI

Gli stranieri in Italia sono aumentati o diminuiti negli ultimi due anni?
E’ possibile distinguere richiedenti asilo e migranti economici in base alla nazionalità?
Come vengono redistribuiti i sussidi erogati dallo Stato per ogni richiedente asilo?
Da quale paese proviene la quota maggiore di arrivi in Italia?

Proviamo a capire TUTTO CIO’ CHE NON SAPPIAMO SUI RICHIEDENTI ASILO, per chiarirci le idee in merito e per POTER SOSTENERE A VOCE ALTA le nostre posizioni sulla base di dati reali, non confutabili.
Durante i giorni della festa distribuiremo un test con alcune domande sulle migrazioni e più nello specifico sui richiedenti asilo alle quali risponderemo insieme domenica 23 aprile alle ore 17.00 con l’aiuto di
MARTA LOVISON Sociologa delle migrazioni e ricercatrice
e TIZIANA BIANCHINI responsabile di area Cooperativa Lotta contro l’emarginazione.

L’evento è organizzato in collaborazione con Uisp-sport per tutti, Cooperativa Lotta contro l’Emarginazione e l’Armata Rozza.

Vi aspettiamo!
Evento Facebook Torneo di calcio antirazzista + Refugee Welcome
Evento Facebook Resistenza in Festa

03 Apr

THIS IS NOT PADANIA

“L’hiphop … tutti parlano di hiphop…”
Così attaccava un’intro di un’emozionante traccia che la maggiorparte di quelli che ora si sentono parte di questo mondo nemmeno conosce.

Sì perché tutti parlano di hiphop, rap ma si scordano che l’obiettivo primario di questa cultura è mandare un messaggio.
Un messaggio dal basso, forte, sfacciato, non è una casualità, da qui la decisione di chiamare questo ciclo di eventi “This is not Padania
Vogliamo inculcare ai giovani che Varese non è solo ignoranza, xenofobia, monotonia ma è anche colori, musica, voglia di cambiare.
Il “this is not padania” sarà tutto questo, una vera e propria Jam.
Insieme ai giovani Mcs delle realtà underground locali, giungeranno in nostro aiuto Veterani della scena!
Graffi su vinile e bassi tonanti impesteranno l’aria di buone vibrazioni, mentre le bombole spray riusciranno a colorare anche gli animi più grigi.
Il progetto ideato dalla collaborazione di 3 collettivi è aperto a chiunque condivide, insieme a noi, il sogno di una Varese diversa, dove intolleranza e razzismo lascino il posto all’unione e all’amore per la musica.
La seconda edizione di questa jam avrà un significato speciale poiché sarà inserita nel contesto della Resistenza in Festa organizzata dal Collettivo Farina.

Inizieremo il pomeriggio di domenica 23 aprile alle 16.00 con una performance di live painting by Ox crew che ridipingerà un camper mentre verrà data la possibilità di far sentire le proprie rime a giovani mcs della zona.

In serata poi saliranno sul palco Ganjafram Cru (Napoli) Morfuco e Tonico70 (Salerno), Bonnot e Sista Awa (Bergamo).

Una marmellata di culture e sonorità che porterà in quel di Gemonio un’ondata di freschezza antirazzista!

Maggiori info le trovate su Facebook:
OX Crew
This is not padania

THIS
IS
NOT
PADANIA…

02 Apr

PROGETTI ZAPATISTI

A Resistenza in Feste racconteremo la Resistenza Zapatista attraverso 4 progetti.
Di seguito la descrizione che ognuno di loro fa del proprio progetto, per iniziare a conoscerli!

20ZLN – il blog

“Un gruppo di soggetti. Un viaggio multi-sguardo tra la storia della lotta Zapatista. Immagini, parole, colori, sangue, resistenza, esistenza, occupazioni, concerti, autorganizzazione, autonomia, internazionalismo, e tante altre cose hanno attraversato la lotta all’indigenza del sud-est messicano.
L’idea è quella di mischiare storie e sguardi differenti in un solo viaggio. Qualcuno è già stato nelle comunità Zapatiste più volte, alcuni una volta sola, alcuni mai. Qualcuno ha letto tutto quello che si poteva sull’EZLN, qualcuno niente. Qualcuno viene con curiosità, altri nella ricerca di un nuovo  illuminante cammino.
Sguardi, storie e ricerche differenti che si mescolano nel tentativo di riportare dal Messico all’Italia una storia interessante, una storia che per alcuni momenti è stato simbolo internazionale di opposizione allo
strapotere dell’economia, una lotta che è stata immagine e simbolo e che in questo momento è passata un po’ di moda ma solo in Europa.
Vogliamo provare a raccontarvi il nostro viaggio tramite un blog giornaliero, tramite la collaborazione con siti, radio, e strutture d’informazioni di movimento e non.
Tra gli obiettivi di 20ZLN  spicca la scrittura di un libro collettivo sui primi 20 anni di zapatismo. A vent’anni dalla sua nascita tracciano un mosaico di opinioni, racconti, storie, utile a capire cos’e´successo in questi vent’anni dietro la linea del fronte. Quale processo rivoluzionario e sociale e’ in corso oggi? Come cambia e dove va lo zapatismo?”

Contatti: 20zln.noblogs.org/

 

Gonzalo Guerrero* “El grillo bus”

[Saranno presenti a Resistenza in Festa con qualche foto del viaggio tra le realtà indigene centro americane, la loro macchina fotografica auto costruita e il nuovissimo libro appena stampato!]

Abbiamo un bus.
Dentro:
Ci viviamo.
C’è una cucina.
C’è uno studio di foto.
C’è una biblioteca.
C’è una sorta di bagno e una specie di doccia.
Ovviamente c’è un quadro comandi con due pedali, volante, ingranaggi e due sedili.
Ci siamo diretti a sud, per andare il più a sud possibile.
Siamo partiti da San Francisco verso Los Angeles e poi … Mexico, Belize, Guatemala, El Salvador, Honduras, Nicaragua, Costa Rica, Panama, Colombia, Venezuela, Guyana, Suriname, French Guiana, Brazil, Peru, Ecuador, Bolivia, Paraguay , Uruguay, Argentina, Chile.
… abbiamo tempo …
Non siamo missionari, non portiamo nulla e ancora meno vogliamo insegnare niente.
Durante il viaggio raccoglieremo Read More